martedì 18 luglio 2017

I 5 strumenti must have di una pasticciona

Il primo pensiero di chi si sta approcciando alla pasticceria in casa riguarda le attrezzature.
Cosa serve per cominciare, cosa sarebbe bello avere per stare comodi? Cosa uso io?

Eccovi i 5 indispensabili nella mia cucina.

1. Le fruste


Così con un semplice gesto i miei schiavetti domestici preparano i dolci al posto mio!!!

Ma nooo, ovviamente si tratta delle fruste elettriche per montare.
Io mi doterei di seguenti - sbattitore elettrico portatile , planetaria e manuale.
Questa, ad esempio, è una planetaria di fascia economica. L'unico consiglio che mi viene da dare è di sceglierne una con la ciotola in acciaio; l'acciaio aiuta a mantenere la temperatura che viene utile quando si monta la panna dentro la ciotola precedentemente raffreddata nel frigo.


Per quanto riguarda lo sbattitore elettrico uno qualunque va bene, ma secondo la mia esperienza opterei per una con le fruste grosse (molti sbattitori hanno la punta della frusta piccola) come questo ad esempio:

Infine la frusta manuale- semplice in acciaio inox (quelle in silicone a me non piacciono), con impugnatura lunga abbastanza per tenerla salda nella mano.

2. I leccapentola


Non adoperate compagni, bimbi o animali in questa operazione, i leccapentola servono per spalmare la crema, raccoglierla tutta dal contenitore senza lasciarne nemmeno una bricciola o semplicemente per mescolare le creme o incorporare la panna o altri ingredienti montati. Dotarsi più di una da avere sempre una pulita sotto mano è indispensabile.
Questi dovrebbero essere abbastanza robusti, io ne ho già rotti due.

3. Sac-a-poche e 3 beccucci base

Con sac-a-poche monouso e 3 beccucci basici Tondo Grande, tondo piccolo, stella si può coprire il 95% del fabbisogno assemblativo/decorativo dei dolci. Io uso quelli della Wilton, si invese all'inizio un pelino in più, ma ripaga in qualità e inossidabilità, inoltre sono abbastanza grandi per essere usati su qualunque sac-a-poche senza adattatore.
Tondo Grande lo uso per farcire i dolci.
Tondo piccolo per decorare o scrivere
Stella o Fiore per decorare qualunque cosa

Questo kit è un bel punto completo di partenza di qualità.

4. Anello,stampo per torte regolabile

Ah che invidia quelle torte in TV che sono così perfettamente lisce ai lati. Ci ho messo molto tempo prima di scoprire che usavano uno strumento che rendeva tutto estremamente facile.
Assemblare la torta con questo anello stretto attorno, metterla nel frigo e poi sfilare delicatamente l'anello per l'effetto esplosivo, perfettamente liscio ai lati.


Da quando ce l'ho non ho più fatto torte senza questo aggeggio.
Qui invece ce ne uno rettangolare.


5. L'ultimo pezzo, ma è una selezione multipla è un set adeguato di formine per i dolci

Bisogna pensare bene cosa serve davvero, cosa useremo davvero. Ho una montagna di stampini per kugelkupf che non ho mai usato, in cambio gli stampi per crostate, per torta tonda  rettangolare, per tartellette, tagliabiscotti, non sono mai troppi per me.
Ecco il mio elenco degli indispensabili.
Tortiera a cerniera di due misure: Piccola (18cm ) per non sprecare impasto se serve un formato piccolo (in più è perfetto per fare tortine piccole e scenografiche per chi fa foodblogger) e grande (28 o 30 cm) per tutti gli altri formati, grazie all'anello potrete ridurlo come volete non servono le misure medie.



Due stampi per crostata con fondo removibile rettangolare e tonda, la rettangolare permetterà di fare delle belle crostate "diverse" più scenografiche per chi fa il blog (quest'ultima è la manna dal cielo)


E infine lo stampo rigido per tartellette, in questo caso non bisogna cedere alla tentazione dei stampi in silicone, per alcune cose c'è bisogno di solidità.

BONUS: Si questo utensile DEVE esserci in ogni cucina che si rispetti
Il mattarelloooooooo



Nessun commento: