domenica 16 ottobre 2016

La più facile torta di sempre. Per un compleanno speciale alla frutta!

Questa è la torta più speciale che abbia mai fatto. Il numero parla da sé, il primo compleanno della mia cucciola cicciottina. Era la prima torta che facevo da molti mesi soprattutto per mancanza di tempo, ma non potevo permettermi di comprare la torta per un'occasione così speciale quando in passato ero in prima fila per le torte degli altri, ecchecavolo.
Perciò, dopo aver ragionato a lungo ho fatto la torta di prova una settimana prima, e dopo la buona riuscita decisi definitivamente di farla così.




Ingredienti:
Pan di spagna da 6 uova (6 uova 180 gr zucchero 180 gr farina)
Farcitura:
    500 ml panna + zucchero a piacere
    4 cucchiai di nutella
Frutta di stagione per decorare (per una tortina piccola; mezza pesca, 2 prugne e un rametto d'uva)
4 biscotti Gran cereale alla mela

Preparate il pan di spagna montando le uova con lo zucchero finché l'impasto non scrive, infine aggiungete la farina setacciata incorporandola delicatamente con la spatola dal basso verso l'alto (o viceversa non mi ricordo :) ). Infornare a forno preriscaldato a 180 gradi per 25/30 minuti, vedete quando sarà ben dorato e abbastanza compatto al tatto.

Montate la panna con lo zucchero (io ne misi poco, fate voi, per 500 ml basterebbero comunque 2/3 cucchiai di zucchero).
Tagliate il pan di spagna in tre dischi sottili. Ora se avete un anello per le torte come questo usatelo (se non l'avete ve lo consiglio, ecco un trucco per far venire le vostre torte farcite perfettamente lisce ai lati e non bombate)(Qui la versione rettangolare)

Questo è davvero un acquisto utile per tutti i vostri dolci futuri. Comunque se l'avete usatelo, altrimenti cercate di far "stabilizzare" la panna un po' in frigo e usate la sac-a-poche.
Comunque torniamo alla nostra torta. Mettete il primo disco, spalmateci sopra tutta la nutella, poi farcite di panna, poi ancora disco, panna, disco e panna per finire.
Mettete in frigo mentre preparate la frutta (se avete l'anello la torta va in frigo insieme a esso) e sbriciolate i biscotti.

Tirate fuori la torta, sfilate l'anello se lo avevate messo e ricoprite i lati con la granella di biscotto.

Ora,invece, decoriamo con la frutta, potete anche scegliere il buon caro metodo a cerchi per fare una decorazione classica, perciò la frutta la taglierete in mille pezzi uguali per poi disporli con pazienza tutti in fila o comevipare. Io, qui ho optato per un semplice disordine "d'autore" :D Quindi frutta grossa come pesca tagliata a metà , poi a fettine sottili tutte attaccate e un po' sventagliate, uva intera, fragole intere, prugne a rondelle. Disposizione a fantasia a patto che non rimangano spazi liberi.



Per il compleanno la feci di due piani, doveva essere una torta per 30 persone ma pare che fosse per 50 :D e quindi abbiamo avuto una buonissima colazione da quel giorno per qualche giorno.

Buona colazione Luigi!!!

Nessun commento: