giovedì 25 aprile 2013

Sette is better then UAN!


Preparare la colazione per il "Luigi" di ognuno di noi è uno stile di vita . E non importa se Luigi non fa colazione, solo quando ha la giornata libera. E non importa se la colazione è consumata all'una di notte. Sempre colazione è, sempre fatta con le mie mani.

Questo "fare i dolci" è diventato uno Lifestyle dal momento in cui il suo "Non sono uno che mangia i dolci" si è trasformato in "Che dolce hai fatto oggi?".


Da quando iniziai il blog sotto forma di promemoria online di ricette "OK" fino a oggi ho man mano sviluppato un mio personale stile. Non si vede ancora moltissimo, però mi sto accorgendo, che ogni volta che faccio un dolce o imparo una cosa nuova la mia mente applica le sue "modifiche" adattando la ricetta o la sua presentazione a me.



Cerco di essere autentica e ci vuole coraggio e impegno per sviluppare questa caratteristica. Una regola che seguo quasi al 100 % (salvo eccezioni come "marmellata da riciclare" "ingrediente in scadenza da usare") è che i dolci devono essere fatti completamente da me, niente preparati, niente sfoglia comprata, si non faccio i dolci con pasta sfoglia, non riesco però a superare i miei principi e comprarla perché personalmente sarebbe come imbrogliare sulla ricetta.

Quando condivido una ricetta con voi, voglio che risponda a ogni vostra curiosità sul dolce che presento.. perchè lo faccio? perchè io , in persona, lo sono. Sono curiosa e mi chiedo sempre "e perchè?" " e come si fa a fare?".
Indago, studio, provo, fallisco, imparo, riprovo e riesco.... e infine condivido con voi... una ricetta completa...

Certo poi è a vostra discrezione se comprare la frolla o un preparato di torta o prepararla tutta con le vostre mani, a patto che vi abbia ispirati il mio blog... ci sto.. :)

A parte le polemiche sul "Faccio tutto io" mentre bagno i pugni sul petto, oggi vorrei raccontarvi un po' del corso di Cake Design che ho seguito oggi.

Devo assolutamente fare una premessa, ho passato quattro ore di corso meravigliose, con le ragazze e insegnante, tutte persone molto piacevoli, in atmosfera splendida... e anche se probabilmente non leggeranno queste mie parole, li ringrazio di cuore.

Sarò stata fortunata, ma finora tutti i corsi di decorazione dei dolci che ho seguito sono stati davvero dei bellissimi passatempo, molto istruttivi, in mezzo alle persone meravigliose.

Chiusaparentesi!

Dettagli, ricette, tecniche nuove che non vedo l'ora di provare la prossima volta che farò un dolce decorato. Imparare il Cake Design si può anche da autodidatti, ma è un procedimento lungo e comunque finché non ti confronti con qualcuno alcuni dubbi rimarranno per sempre lì, negli angoli della conoscenza acquisita.

La vera ricchezza di questi corsi è il confronto che insegna moltissimo. Molte cose dei quali hai dubbi ma non te ne rendi conto nemmeno, vengono a galla.

Le foto che vedete è detta torta a sette mani che abbiamo realizzato in questo corso. Tutti i fiori li abbiamo fatti a mano, niente attrezzi, solo esclusivamente noi, le nostre mani, pasta di zucchero e matterello (beh quello si ci vuole, ma non per tutto).




La copertura marmorizzata è riuscita così per puro caso ... mentre coloravamo l'impasto quello per ricoprire la torta, a metà colorazione stava venendo così, allora l'abbiamo tenuto di quel colore, che ha dato un aria molto Chic alla torta.

I colori delle rose richiamano il colore dello sfondo, insomma è stato un bel lavoro di gruppo e mi sono piaciute molte delle idee che ci hanno insegnato.





Corso svolto da : http://www.cuocoabologna.it 

Post ispirato alla sezione Lifestyle Food di Grazia.

Buona Colazione Luigi!

Nessun commento: