martedì 19 febbraio 2013

Dolcemente Salato - da un dolce nascono costolette salate

Ragazzi non cadete, ma si ogni tanto a casa mia si mangiano anche cose salate. Orrore orrore, in un blog dei dolci c'è una ricetta salata, ma parte tutto da una cosa dolce...  E ora cos'altro succederà di questi tempi? nevicherà? cadrà un meteorite?
Ahaha niente paura... 

Accomodatevi e leggete bene perché non vi mancherà il sapore dolce e non vorrete il dessert dopo!!! 

Il tutto parte da questo curiosissimo contest "Dolcemente Salato"
Questo qui sopra... (alzate gli occhi sul quadratone rosa)... Contest presentato dal blog Arriciaspiccia e l'Azienda Agricola Mariangela Prunotto. Cosa ho dovuto fare per partecipare? Beh ho venduto un pezzettino d'anima, fatto la danza della pioggia e infilzata una bambola voodoo poi mi hanno concesso dei bellissimi barattolini con dei contenuti molto curiosi


E da quando l'ho assaggiate mi sono subito decisa che sarebbe stata la Gelatina di Dolcetto... Sopratutto per il nome si!!!!! Dolcetto DOLCETTO... ma vogliamo mettere DOLCETTO nel blog dei dolci???? Certooo... una gelatina dolce di Dolcetto mmm un pochino acidula molto Dolcetto... insomma, era perfetta.. e lo è ora che assaggio il mio piatto.. .

Ecco gli ingredienti per 3 (magnifiche) porzioni:
900 gr di costine di maiale
1 mela (ho usato annurca, per intenderci è piccolina)
zenzero fresco
filo d'olio
sale q.b.
1 confezione di Gelatina di Dolcetto 
3 cucchiai di gorgonzola (meglio un po' piccante, anche se io ho usato dolce, avrei preferito però sentire un pizzicorio)

2 patate
noce di burro
origano

Per cominciare mettete a scaldare il forno. Mettete un filo d'olio in padella e zenzero a fettine sottili e cominciate a soffriggerlo un po', buttate dentro le costine di maiale girateli un po' per qualche secondo. Aggiungete quasi intera confezione di gelatina di Dolcetto e fatela sciogliere e ribollire un po' girando le costine per farle insaporire bene. Aggiungete il gorgonzola. 




Saltate tutto un po' e poi versate tutto nella teglia da forno con la carta da forno. Ora saltate in padella la mela a pezzettini con un cucchiaio di gorgonzola... giusto una leggera scaldatina e spargetela sulle costine.
 Mettete in forno... ci vorrà all'incirca mezzora di cottura.





Temperatura del forno sopra i 200 °


Nel frattempo preparate i tubi di patate (li ho ricavati usando il levatorsolo anche se avrei preferito le palline fatte con quel impallinatore che si usa per la zucca e le mele... (oh non so come si chiama)... 


Comunque preparati i tubicini li ho cotti in padella a fuoco medio/alto con del burro origano e sale. Aggiungete un po' di acqua per non farle attaccare di volta in volta, infine aspettate che si colorano e quindi spegnete il forno e sistemate tutto bello bello sul piatto mettendo le costine poi un ottima dose di mele per farle accompagnare una fetta per ogni boccone circa e poi 4 tubicini di patate...

Quindi niente buona colazione Luigi.... Buona Cena Luigi!!!! 

2 commenti:

ema.arricciaspiccia ha detto...

Bellissima ricetta e soprattutto super golosa! L'ingrediente è valorizzato e indispensabile per ottenere il sapore caratteristico del piatto! Bravissima!!! Mi piace molto!!! Grazie mille!!!
Un abbraccio!!!
Ema

Jelena PasticciOVA ha detto...

Grazie a te Ema.... poi grazie all'iniziativa del blog sono riuscita ad assaggiare queste compostine e gelatine.. gnam.