mercoledì 5 dicembre 2012

Torta al Cioccolato con Rose di cioccolato ovvero "Il Fiume di Rose"


" Mi raccomando, non ti sbattere troppo, fai una cosa semplice" - furono le ultime famose parole prima che mi cimentassi nella creazione torto-floreale.

Fino a due giorni prima non sapevo come decorare la torta. Mi buttavo da un idea all'altra, ho setacciato sezione "immagini" di Google in cerca di torte al cioccolato, senza rimanere completamente soddisfatta.


Prima nacque l'idea di decorarlo come Foresta Nera con mega scaglie di cioccolato. Poi l'idea si volatilizzò e quindi mi addentrai nel mondo delle immagini di decorazioni con il cioccolato ed ecco che spuntano le rose.

Ok, proviamo, se non vengono bene, faccio un altra decorazione - dissi a me stessa. Erano famose anche queste parole per essere ultime. Ultime prima di trascorrere 4 ore a comporre petali e rose.

Ok, il resto pensavo di coprirlo il giorno seguente con uno strato liscio di cioccolato plastico... E guarda caso mi imbatto in "Torte in Corso con Renato" su Real Time, dove lui crea questa torta a più piani ricoperta di petali. Usa la pasta da zucchero, che è un po' più compatta, ma la chiave sta nella tecnica, che inquadra proprio in primo piano...
Allora prima di cominciare a paciugare decisi di fare un petalo... Uno tira l'altra si fecero le 2 di notte e nacque questa splendida torta. E come Renato che da' il nome alle sue creazioni, la chiamerò "Il fiume di Rose"

Ingredienti per una torta rettangolare 25x35 cm circa
1 pan di spagna da 6 uova (Sostituire 30gr di farina con 30 gr di cacao)
Crema chocolatine (la stessa della foresta nera) 1 dose (350 ml panna, 60 gr crema pasticcera, 100 gr cioccolato)
Bagna al Rhum

Crema di burro alla meringa Svizzera (175 gr burro, 2 albumi e 100 gr zucchero)

Per decorazioni:
5 rose - 100 gr cioccolato fondente e 50 gr glucosio liquido
Petali - 200 gr cioccolato fondente e 100 gr glucosio liquido

Per lavorare il cioccolato plastico ho dovuto raffreddare le mani più volte, si scaldano tantissimo e tendono ad ammorbidire troppo il cioccolato.


Dopo aver assemblato la torta e raffreddato per qualche ora mi sono messa a preparare i petali. Prima ho sistemato le rose sulla torta e poi i petali.
Appena finito di assemblare l'insieme era già bello, ma le rose si perdevano, sullo sfondo dei petali dello stesso colore, allora ho spennellato le rose con della polvere perlescente (edibile) et VOILA, le rose sono spuntate fuori con un luccichio e una dimensione nuova. Se prima era torta in 2D era diventata in 3D!

Insomma, da come ne parlo, avrete capito che ne vado proprio fiera! Ha superato le mie aspettative nonostante io sappia che c'è ancora molto da imparare, come prima volta sono soddisfatta al 1000% 

Ehh... Comunque dicono che era anche buona ^_^


Buona Colazione Luigi!

Nessun commento: