venerdì 2 novembre 2012

Halloween sprint... riassunto delle idee

Uno due tre.... via.... che la maratona abbia inizio. 

Sto leggermente delirando dopo uno sprint di Halloween quest'anno incredibilmente ricco... Proprio quello che desideravo... Non avere mai tempo per respirare perchè così sarei arrivata stanca MORTA al 31 Ottobre... con un look giusto quindi per potermi integrare nella sfilza dei morti viventi che sarebbero emersi dalle tenebre.

Scherzi a parte... anzi no scherzi si... perché nel Dolcetto o Scherzetto di dolcetti mi sono data da fare... 
Scherzetto è questo post... pieno di deliri di Halloween, di scatti mal riusciti e di tutte le idee che sono riuscita a realizzare. Avrei voluto fare anche una tortina... ma non se ppo avere tutto... e non se ppo .. :)

Tra i deliri infiniti comincio con i biscotti. Questi, con Tagliabiscotti Wilton nuovi di zecca... Mi sono rifiutata di decorarli con la pasta di zucchero o glassa di zucchero. Perchè? Perchè è troppo dolce per i miei gusti. Lo so che la uso, lo so che è superipercarinissima. Ma se devo divorarmi venti biscotti a colazione con sopra quella mostruosità (ebbene si , per i denti) probabilmente andrò in crisi glicemica...
Ma come ho fatto a farle così belle e colorate? (mi complimento da sola va bene?) Idea facile facile... Prima, fare due frolle di colori diverse diversificando semplicemente con cacao. Comunque avendo il colorante alimentare il compito diventa facile facile.. Basta fare la frolla semplice e aggiungere poco poco poco poco pochissimo colorante... poi lavorarlo per amalgamare.. et voilà, colori luminosi, splendidi, sorprendenti.

Per i "ciuffetti" di zucca ho steso il verde sottile e poi usato lo stesso stampo di zucca tagliando solo la parte del codino.
Quindi ho ritagliato la zucca, poi ritagliato il codino e messo sopra. Poi con lo stuzzicadenti non usato ovviamente, inciso queste piccole righette per dare un effetto realistico alla zucca... teh!
Così anche per gli occhi di gatto o bocca e occhi di fantasmini.
Provate, l'effetto è spettacolare. A parte il fatto che i biscotti già buoni, sembrano ancora più buoni! 


Ahoooooooo - riprendo il fiato... e riparto all'attacco. Scusate, ma a volte (sempre) sono logorroica... e se leggete queste parole vuol dire che avete imparato a intravederci qualche significato.. Beati voi



Dopo aver sfornato 110 biscotti misti con 50 biscotti al caramello a forma di pipistrello, mi sono avanzate ovviamente poco più di 200 gr di chiare d'uovo. Un tale tesoro per le mani non potevo non sfruttarlo per provare a sperimentare con la meringa Svizzera. Ed ecco il risultato. Ho fatto più di due teglie da forno piene di meringhe a forma di capelli da strega come nella foto sopra.. Qualche ossicino.. e qualche teschio con ossa incrociare (mai più, se non avete intenzione di decorarli, sembra una poltiglia) :) 
Praticamente ho sparso le mie ossa ovunque, tra il vicinato, al lavoro, alcune li ho divorati io.. qualcuno c'è ancora...  BWAHHHAHAHA
Per spezzare un po' la catena dei dolci infiniti ecco una mostruosità salata che ho provato e visto che funziona davvero... quindi SI PUO' FAREEEEEEEEEE

Questo è quello che si dice "cervello esploso" :)
proseguiamo la nostra rubrica infinita di Halloween con il prossimo articolo 

Poco prima dei biscotti mi ero cimentata nella creazione dei cupcakes. Un cupcake al cioccolato, di suo ha un aria macabra, aggiungici un po' di terra, una lapide o un braccio mozzato che ne esce fuori, ed ecco successo garantito. Ricettona del Cupcake al Cioccolato qui, anche se per la base preferisco questa ricetta cioccolatosa che ho usato per un altro cupcake di Halloween. Anche se è allegro e sorridente... e l'ho creato per una festa di compleanno. Non potete negare che è iperadattissimo a una giornata così.


Ora fatte pausa caffè, perché io non ho ancora finito... Non riesco nemmeno io a rendermi conto della quantità di cose fatte in questi giorni, questo post è proprio un riepilogo di tutto tutto.
Questi cupcakes sono troppo allegri.... direte, ma non sono capelli verdi di un mostro? Non è la punta del capello potenzialmente di Strega?
Mi sono addolcita pare... non sono così spaventosi i cupcakes? Non vi fanno paura? Ma cosa volevate? Io mangio sempre tutti questi dolci e non posso fare altro che addolcirmi... J'accuse me stessa.

Concludo questa serie di ricette apparentemente sdolcinate con questi occhi "dolci" che vi faccio dal divano di casa mia, mentre mi preparo mentalmente a quello che viene dopo.


Ma se davvero pensate che è tutto troppo dolce e tenero.. è arrivato il momento di farmi coraggio e postare le prossime foto... e se siete deboli di cuore, reggetevi forte. Perchè non trattasi di ricette dolci, ma di qualcosa di mostruoso apparso dalle tenebre... Una sposa assassinata poco dopo il matrimonio, abbandonata nel tenebro mondo dei morti... ripromessa in sposa "finche morte non ci separa"? 
Ahaha se dopo questa tornerete ancora sul mio blog sarà un miracolo... A vostro rischio e pericolo di trovare cose terrificanti come questa.
Qui ho caricato tutto l'album della Sposa Cadavere.... Manca solo lo sposo...


E intanto Buona Colazione Luigi... bwahahaha 

Nessun commento: