mercoledì 7 novembre 2012

Conigli Bananosi.... Cupcakes di Pasqua o per Bimbi!

Al mio blog sono spuntate le orecchie da Coniglio.... Colpa di Maghetta Iaia che contagia tutti con la conigliosità e nanosità e colpa della piccola Maria che è dolcissima e deve avere solo cupcake dolci e simpatici (è una legge, mi pare di averla letta da qualche parte) comunque...

Per concludere la serie dei post cupcak-osi ecco l'esempio di un cupcake buono buono, carino carino e con decorazioni non troppo dolci....

Curiosi? No? Ok non dico niente....





E va bene... ecco la ricetta... (scusate l'introduzione brevissima... non sono loquace oggi :))

La ricetta della base alla Banana l'ho sbirciata QUI nel Blog di "Le Torte di Ilaria"

Per 16/18
125 g di burro
175 g di zucchero
2 uova
2 banane mature schacchiate
1 tsp di bicarbonato di sodio
2 tbsp di latte bollente
1 tbs di lievito vanigliato
225 g di farina.

Io ho messo tutto nella mini planetaria (di planetaria c'è solo il fatto che nella coppa alta le fruste girano da sole senza dover stare sopra) Chi ha una trentina di € da spendere ve la consiglio perché non sarà simile a Kenwood o Kitchen Aid ovviamente, ne altrettanto speldidosamente bella funzionale e perfetta, ma vi darà una gran mano quando dovete non so, montare le uova e zucchero per il pan di spagna e nel frattempo pesare la farina, preparare la crema pasticcera e lavare i piatti :)


Ho messo sotto la potenza violenta delle fruste a montare zucchero e burro finche non è diventato soffice. Aggiunto le uova, uno alla volta, e poi le banane schiacciate.
Da parte aggiunto del bicarbonato nel latte bollente e poi versato nel composto (montare montare montare)

Se mi ricordo bene il composto è un po' liquidino per poter incorporare il resto senza smontare... Cooomunque  spegniamo le fruste. Incorporo la farina con il lievito setacciati e distribuisco nei pirottini a 2/3

180° per 20 /25 minuti, controllate a occhio che la superficie sia liscia e abbastanza cotta, a occhio almeno. Controllo stecco alla fine et voilà sfornare e raffreddare.

Per farli diventare poi belli belli conigliosi io ho usato la frolla per fare le orecchie e musetto. Per le orecchie basta usare le gambe di uno stampo di omino o di orsacchiotto, musetto coi denti fatti a mano (nasino con la frolla rosa)
Come collante e base rosa ho usato la PDZ rosa e due palline bianche con puntino di colorante nero come occhi.

Ed eccovi qua dei coniglietti rosa bananosi.


Buona Colazione Luigi!!!!


Nessun commento: