giovedì 25 ottobre 2012

Faccia da cono, vaniglia e pasta di zucchero!

Cosa cosa cosa? Un altro cupcake... BASTA smettila.. non ti sopporto più!

Ok fatto pace con me stessa posso proseguire. :)  Cosa c'entra questa creatura dai capelli verdi e occhi sgranati? C'entra, con una festa di compleanno per i più piccoli.
C'entra se i capelli si fanno neri e alla bocca si disegnano i denti, c'entra se si fa finta che sia un mago con un cappello a punta o una strega.. (wow)

Sopra pasta da zucchero leggiadra, sotto.... cupcake alla vaniglia. Il famoso "errore di Madeleines" di montare le uova a lungo producono dei cupcakes splendidosi e proprio proprio on top conetto wafer per il gelato, che dopo un po' di ricerche ho trovato al carrefour (se a qualcuno interessa)

Ricetta assolutamente qui , cambiate solo all'inizio montando le uova a lungo con lo zucchero all'inizio.
Ma dato che devo pur mettere qualcosina come ricetta, questa volta descriverò come faccio la PDZ, senza appoggiarmi al post esterno.

Ingredienti per ricoprire una torta media

500 gr zucchero al velo
5 gr colla di pesce
40 ml acqua
50 ml miele o glucosio (uso il miele che fa un profumino!!!!)

Scaldo il miele nel pentolino, poi aggiungo la gelatina (insieme all'acqua) messa precedentemente in ammollo in 40 ml d'acqua.
Sciolgo l'insieme senza farlo bollire e verso tutto nello zucchero al velo precedentemente setacciato messo in un recipiente... Oraaaaa la ricetta prevedrebbe metterlo nell'impastatore. IO NON ce l'ho... quindi impasto violentemente con il cucchiaio finchè non si amalgama in poltiglia. :D

Poi butto tutto sul piano "infarinato" con dello zucchero al velo o maizena o fecola e lavoro un po' per ammorbidire il panetto già formato. Via in busta di plastica , pronto per esssere colorato, steso, picchiato ,schiacciato e decorato :)

Per decorare il cupcake ho creato prima dei fili spaghettosi detti "capelli", infilato sopra il cono ben incastrato nei capelli... Fatto due palline e schiacciate a mo' di occhi e poi un filino curvo per sorriso. Con il colorante (anche con pennello alimentare) ho disegnato due punti neri al centro degli occhi.


Pronto a TAVOLA!!!!
Buona Colazione Luigi!

Nessun commento: