domenica 2 settembre 2012

Madeleines al cocco! Il post degli errori.




Le prime giornate di Settembre almeno a Bologna si sono distinte per temperature e tempo particolarmente autunnali. Solo una settimana fa mi scioglievo a 40 e più gradi e ora, sciarpina stivaletti e pure raffreddore. Tie!

Unico vantaggio, posso finalmente accendere il forno e goderne del calore proveniente da ESSO!!!!! Forno il terribile è tornato ad essere "caro dolce forno fonte di calore e dolci".

Tempo fa ho provato a fare le madeleines ed ahimè sono riuscite in modo strano perché ho montato le uova anziché sbatterli leggermente. Per carità mi era riuscito un buonissimo impasto gonfio con il quali riuscii a riempire 18 madeleines e una decina di muffin :) ... Che fra altro all'assaggio, mi è stato detto dall'amica Nat, sarebbero perfetti al mirtillo, quindi riproverò la ricetta coi mirtilli, ora che autunno è arrivato... posso permettermelo.

Comunque, questa volta, pare che siano riusciti. Unico consiglio, se usate le formine in silicone posateli sulla teglia non sulla griglia, alcuni mi si erano piegati e un po' dell'impasto mi è colato dentro il forno. :) Un altro errore... ma a cosa servono gli errori se non per imparare.


In queste madeleines un quinto della farina è la farina di cocco, spettacolare dolcezza e aroma che si abbinerebbe con colazione, spuntino diurno e notturno, sbav, panna montata, cioccolata calda, un thè pomeridiano e caffè e cappuccino... E anche dentro la zuppa... (no la zuppa no :) )

Ingredienti per 17 madeleines (ricetta parzialmente prestata da Gikitchen)

2 uova
100 gr burro
80 gr farina
20 gr farina cocco
100 gr zucchero
1 cucch miele
1 cucch lievito (scarso)



Ho sciolto il burro con il miele. Passato al setaccio farina lievito e aggiunto quella di cocco. 
Ho sbattuto leggermente le uova con lo zuccherò, poco, solo per "rompere" le uova e farle diventare spumose. Ho aggiunto la farina al composto, amalgamato e poi aggiunto il miele. Amalgamato anche questo.
Riempito gli stampini in silicone e lasciato riposare nel frigo per 1 ora.

Le madeleines sono da cuocere al forno preriscaldato 270 ° per 4 minuti, poi altri 6 minuti a 210°.
Buona colazione Luigi!!!

Nessun commento: