lunedì 3 ottobre 2011

Zuccotto al cocco

Il mio primo zuccotto in passerella... Così senza copertura sembra quasi una zucca... dal che presumo sia derivato il nome zuccotto
Se l'origine del nome è diversa.... rivaluterò l'ipotesi... forse.

Avendo dovuto preparare un tiramisu per la cena da amici e non sopportando il fatto di fare SOLO il tiramisù... rivalutai lo zuccotto... rispondeva a due criteri fondamentali che lo sopraelevavono nella lista dei dolci candidati
1. Non l'avevo mai fatto prima
2. Lasciava spazio a improvvisazione (ogni dolce è così, a qui lo poi riempire con quello che ti pare.... veramente eh  .. provare per credere.)

Allora mi armai di uova... di noci di cocco e di Luca Montersino ^_^
Ingredienti per due zuccotti (coppa diametro 18 altezza 10 circa)
1 pan di spagna da 6 uova in teglia rettangolare
160 gr tuorli
220 gr albumi (totale sono 8uova medie circa)
50 gr zucchero
30 gr amido di mais
250 gr polpa di cocco (frullata con il latte di cocco)
12 gr colla di pesce
190 gr zucchero
50 gr burro di cacao in polvere ( ho sostituito con due noci di burro)
bagna al alchermes

Mescolate i tuorli con lo zucchero (50 gr) e amido di mais. Portate a bollore la polpa di cocco e versatevi dentro i tuori mescolando come la crema pasticcera finche non si addensa un po.
Togliete dal fuoco, unite la colla di pesce messa precedentemente in ammollo in acqua fredda a strizzata per bene.Aggiungete il burro (noci)
Fate la meringa svizzera (albumi montati con lo zucchero (190gr) aggiunto gradualmente sopra il pentolino a bagnomaria).. montate la meringa non molto compatta. (se non avete aggiunto le noci di burro ora è il momento di aggiungere burro di cacao alla meringa. Amalgamate la crema ancora calda con la meringa.

Assemblaggio:

Rivestite la coppa con listelle di pan di spagna spesse 1 cm. Riempite la coppa rivestita con la crema al cocco e coprite il fondo con altro pan di spagna.
Mettete nel frizzer per n paio d'ore, finche la crema non si solidifica e si congela in modo da poterlo estrarre dalla coppa.
Quando la coppa si sarà congelata capovolgtela su un piatto e bagnate il pan di spagna con la bagna all alchermes.


Conservate nel frigorifero prima di servire. Potete ricorprirla anche di ganache al cioccolato dopo la bagna... o al caramello o lasciarlo così.. è buono e pronto per essere mangiato...
Buona colazione Luigi!

Nessun commento: