venerdì 23 settembre 2011

Torta Caprese al limone (molto limonoso limonetto limonino)


Dovuto alla rottura del frigorifero - la "tragedia" che sconfisse i tentativi e buoni propositi della PasticciOVA la rinomata pasticciona nel campo dei dolci poco riusciti.... in assenza di frigo le era passata la voglia di fare i dolci. non poteva conservarli, non poteva raffreddarli ne poteva comprare gli ingredienti freschi.... e poi con una bacchetta magica e dopo soltanto 20 giorni (è la bacchetta a disel) il frigo è riapparso.... e il regno della pasticciova fu salvato... e fu indetta una festa del dolce... con il primo dolce Avanti Rottura Frigo (ARF) fatto.

Sono tornata amici e amiche a blaterare, raccontare cazzate e cercare di fare qualche dolce commistibile.... riusciranno i nostri eroi in questa impresa? spero proprio di si... percioooooooo intanto vi ricordo del Contest delle ricette Festive.... il banner è proprio sulla vostra destra che vi guarda con l'occhio vigile al biscotto al pistacchio.

E ora la RICETTA!!!!!

Lo ammetto, la ricetta sembrava talmente buona che non sono riuscita a fare alcuna modifica. L'unica differenza è che ho messo la mandrola già comprata grattuggiata ma sono sicura che l'aroma e il sapore del dolce quadruplica se le tritate a casa.
Ricetta presa da qui. Testata sui colleghi, amicii e amore mio al quale, mi pare non piacciono i limoni e non gli è piaciuta appunto per la sovrabbondanza di limoni. A tutti gli altri me compresa si ^_^ meglio così, per me, che ne rimane di più.

Ingredienti
per una tortiera a cerniera 22/24 cm di diametro
3 uova
250 gr di zucchero semolato
250 gr di mandorle tritate (anche farina di mandorle)
2 limoni bio (la buccia)
150 gr di burro
1 cucchiaio (raso) di farina
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 tazzina di limoncello

domenica 11 settembre 2011

Torta svuota frigo.... crema al caffè e.. tanto il frigo è rotto

Cosa faccio se mi si rompe il frigorifero con dentro un sacco di uova caserecce? Faccio un dolce...

Peccato che per conservare la torta serve comunque il frigorifero... Per la gioia dei miei colleghi di lavoro ce se la sono sivorati in men che si dica.
E il giorno dopo "E la torta oggi non c'è?
Si fa presto ad abituarsi alle cose buone :)

Chiedo perdono a chi addentrandosi nella ricetta cercherà immagini del cuore del dolce... in compenso ne pubblico una carellata di quelli esterni. Con la mia gioia e orgoglio perchè finalmente ho comprato il cannello per abbrustolire i dolci.. e questo è il primo dolce al quale ho cercato di dare fuoco ^_^

Ingredienti
Per una torta con il pan di spagna da 5 uova.
1 pan di spagna da 5 uova (180 gr farina + 180 gr zucchero)
Crema pasticcera con 1/2 lt di latte +6 cuchiai di caffè nesquik per latte (o altro caffè solubile)
Meringa francese con bianchi di uova rimaste dalla preparazione della crema pasticcera.
1 bicchiere di zucchero e 125 ml di panna
Bagna al marsala o rhum

martedì 6 settembre 2011

Mandorle pralinate fuori stagione

Eh quando arriveranno le feste sarò ben allenata a fare le mandorle pralinate :)
Unico consiglio che mi sento di dare è di scegliere le mandorle di ottima qualità, non dal supermercato... sono più saporiti e croccanti dentro.

L'odore Natalizio,dolciastro di mandorle pralinate riempì la cucina... piccoli gnomi spuntarono dai loro nascondigli...
- finalmente vi ho stanati!!! - lanciai un urlo diabolico alla vista di piccoli capellini rossi e bianchi con campanella sulla punta.
I capellini scomparvero. Termometro segnava 38°.

Ecco....

Comunque la quantità di ingredienti è a vostra discrezione basta che rispettate le complicatissime, difficilissime proporzioni.
Ingredienti:
200 gr mandorle sgusciate non pelate (ma siii anche pelate)
200 gr di zucchero semolato
2 cuchiai di acqua