domenica 1 maggio 2011

Meringa francese!

Beh oggi non mi ingegno con il titolo sperando che la parola MERINGA!!! sia acattivante di suo. Perchè pubblico una ricetta tanto semplice? Perchè fino a poco fa mi erano riuscite solo un paio di volte queste cattivelle.
Da "brava" "sapientona" riducevo tantissimo la quantità di zucchero e chi lo ha fatto come me confermerà che in teglia esce una schifezza... consistenza del soufflè che nel forno rilascia acqua inondando tutto il piano cottura. Senza considerare ovviamente il fatto che poi lo devi buttare è inguardabile, immangiabile...

Una seconda premessa, ho usato il metodo della meringa francese, la più elementare direi, basta prendere gli albumi, lo zucchero e montarli. Quella francese va montata nella ciotola a bagnomaria e quella italiana invece è la piu complicata (nella mia testa) va fatta mescolando l'albume e montandolo con lo zucchero sciolto a caramello o sciroppo (non ho ben capito)

Confesso che non è l'unico dolce che ho fatto in questo weekend, ma la fama di questi SPUMINI supera qualunque altro dolce e volevo dedicargli un post!! Se lo meritano!!!!

Comunque per un simpatico barattolo con coperchio blu pieno di meringhette ho usato i seguenti ingredienti:

2 albumi
120 gr zucchero

Ed eccolo qua il segreto prendete il peso degli albumi e moltiplicate per 2 per la quantità di zucchero. Quindi due albumi del peso di 30 gr ciascuno fanno 60 gr albumi e 120 gr di zucchero...

Montate gli albumi con la metà dello zucchero finchè non diventa quasi meringa ferma, poi aggiungete il resto dello zucchero. Montate finche capovolgendo la ciotola la meringa non cada fuori.... per imparare bene mettetela sopra la testa.... così se vi cola la meringa sui capelli imparerete a montarla meglio la prossima volta :D ... ihhihihi

sistemate con sac a poche i ciuffetti di meringa su una teglia ricoperta di carta da forno.Infornare a 90 gradi per 1 ora circa (meglio 1 ora e 20)

Consiglio di aprire ogni tanto il forno per ar uscire l'umidità.

Fateli rafreddare prima di togliere dalla teglia...
FATTO!!!

Buona Colazione Luigi!!!

Nessun commento: