domenica 13 marzo 2011

Gelato? Biscotto? Berbe baromariche :)


Lo ametto per questa ricetta mi sono fatta influenzzare dal contest "Cucinando con erbe aromatiche" del blog Iocomesono-Pippi. Ma come si fa, con la primavera alle porte e il sabato soleggiato di non fare qualche dolce aromatico? Ed ecco che nasce la combinazione tra le due ricette, per stare in tema. Il gelato alla mela verde, pistacchio e basilico in mezzo al biscotto al pistacchio con la foglia di basilico caramellato per decorare. Ha la freschezza della primavera, il verde della natura e la consistenza del biscotto fa si che diventi un dessert da servire anche dopo una cena.

Ingredienti per biscotto:
70 gr pistacchio tritato finissimo
70 gr burro
70 gr farina 1/3 bustina di lievito in polvere
70 gr zucchero

Ingredienti per il gelato
400 gr mele verdi
1 dl (100 ml) succo di mela (se prendete succo di mela verde da un colore verde più profondo al gelato)
1 limone non trattato
1 mazzetto di basilico (in alternativa si uò utilizzare menta o anche lavanda)
30 gr pistacchi sgusciati
100 gr zucchero semolato
100 gr zucchero a velo
150 g di panna fresca
50 g di ricotta
( ricetta ispirata dal "gelati e Sorbetti" di Fabbri editori e da Pourfemme.com)

 Preparazione Biscotti.

Setacciate e mettete in una ciotola la farina, il pistacchio tritato finemente (la maggior marte del pistacchio deve essere tritata finemente, buttate dentro un po' di pistacchi tritati grossolanamente per poterlo sentire quando il biscotto è pronto) e il lievito.
Aggiungete lo zucchero e mescolate il composto asciutto. Sciogliete il burro a bagnomaria, poi versatelo nel composto e mescolate l'impasto finche non diventa omogeneo. Stendeto sulla spianatoia l'impasto dello spessore di mezzo centimetro circa e ricavate con lo stampo delle formine di quantità pari (due biscotti fanno un dolce :) )
Sistemati biscotti sulla teglia coperta con carta da forno e cuocete nel forno preriscaldato a 180 ° per 10/15 minuti.

Preparazione gelato.

Sbucciate e mondate le mele e mettete in una casseruola con il succo di mela. Fate sobollire a fiamma dolce per 2-3 minuti. Togliete dalla fiamma e  fate rafreddare.

Mondate asciugate il basilico, staccate le foglie.

Lavate e asciugate il limone, togliete la buccia con il rigalimoni (o comunque uno strato di buccia molto sottile, solo la parte gialla) poi spremete il limone.

Frullate  le mele con il liquido, suco di limone, foglie di basilico, pistacchi, zucchero sempolato e zucchero a velo fino a ottenere la purea omogenea. Incorporare poco alla volta la buccia di limone, panna, ricotta.
Trasferite il composto nella gelatiera, se ce l'avete, se no trasferite il composto in una ciotola di plastica o acciaio fatelo congelare nel frizer mescolando regolarmente con la spatola.

Assemblaggio.
Appena si solidifica(o si addensa abbastanza da non colare) il gelato (ci vorranno circa 4/5 ore nel frizzer)
.
Dipponete un biscotto sul piatto e prendete la formina che avete utilizzato per ritagliare il biscoto (se è alto come coppapasta, se no fate a occhio) e riempitela con il gelato, poi sfilate delicatamente la formina, coprite il gelato con l'altro biscotto e decoratelo a piacere, io avevo caramellto una foglia di basilico. Diponete la struttura nel frizer e tirate fuori solo per il momento di servire.


I biscotti sono deliziosi e me ne sono avanzati molti, quindi lo ripeto con il grande piacere: Buona colazione Luigi!



Nessun commento: